Domani sera 3° turno di Coppa della Divisione contro Anni Nuovi Ciampino

Lukaian in azione contro il Cisternino

Fischio d’inizio alle 20 a Colleferro, Lukaian ha fame di gol e vittorie: “Altra battaglia da vincere”

Domani sera alle 20, i nerazzurri scendono in campo per il terzo turno eliminatorio contro la Anni Nuovi Ciampino, quarta forza del girone B di serie A2 guidata dal 43enne Mauro Micheli. Lukaian Baptista, dopo aver segnato l’11° gol in campionato contro il Cisternino, non vuole fermarsi neanche in Coppa: “Il ko contro il Kaos ci ha messo addosso tanta rabbia, avremmo voluto giocare il giorno dopo e invece quella partita ci è rimasta nella testa per quindici giorni. Contro Ciampino non si può sbagliare: partita importante contro una squadra che gioca in A2, ma ha qualità. Già altre grandi di A hanno perso in Coppa, noi dobbiamo fare il nostro lavoro e vincere anche questa battaglia”.

Mister Ricci intanto fa il punto dopo il successo sul Cisternino: “Venivamo da una sconfitta a Reggio Emilia, da una partita in cui non siamo espressi nel migliore dei modi. Dopo la sosta volevamo rimetterci in riga e dimostrare a noi stessi in primis qual è il nostro valore. Abbiamo meritato contro il Cisternino, squadra che ha onorato la partita in modo ottimo, siamo primi e ci interessa arrivare alle competizioni importanti tenendoci questo primo posto. Abbiamo visto l’anno scorso quanto è stato importante non essere arrivati nei primissimi posti, non potendo giocare le partite decisive in casa. Le altre sono lì, non perdono una battuta, quindi dobbiamo cercare di conquistare tutte le vittorie possibili”.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.