AcquaeSapone Unigross domani sera a Roma contro la Lazio in palio i quarti di finale

Martedì 6 marzo sfida di Coppa della Divisione per i nerazzurri

I nerazzurri di Pérez in campo per gli ottavi (gara secca) di Coppa della Divisione

Martedì di Coppa per l’AcquaeSapone Unigross: la squadra di Tino Pérez domani, 6 marzo, alle 20, a Roma affronta la Lazio negli ottavi di finale di Coppa della Divisione (diretta sulla pagina facebook Lazio Calcio a 5). Gara secca, a eliminazione diretta, che porta la vincente ai quarti di finale contro una tra Cisternino e Luparense.

I nerazzurri sono reduci dal pari di Rieti, nell’anticipo di venerdì, e devono dosare le energie anche in vista della trasferta di Milano, in programma sabato prossimo alle 15, la prima delle cinque finali da giocare ancora in regular season.

Pérez ritrova Bordignon, assente a causa dell’influenza al Palamalfatti. Ancora out Lima (che ha ancora bisogno di un mese di lavoro), fermo anche Lukaian, uscito ad inizio ripresa a Rieti e indisponibile. In dubbio Bertoni.

Lazio-AeS Unigross sarà anche una sfida tra portieri: Mammarella incrocia Laion, collega brasiliano dal gol facile. “Siamo in un momento cruciale della stagione – dice il portiere di Chieti – , dobbiamo essere molto concentrati e determinati, ma allo stesso umili: impossibile sottovalutare qualsiasi partita e qualsiasi avversario, sarebbe un errore imperdonabile. Affrontiamo le gare che ci aspettano ragionando di partita in partita, come se fossero tutte finali. La Lazio lotterà fino all’ultimo e noi dovremo essere pronti a ribattere colpo su colpo, giocando con la stessa intensità della settimana scorsa. Siamo in crescita e abbiamo un’altra occasione per dimostrarlo”.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.