Serie A, 3a giornata: domani pomeriggio nerazzurri in diretta su Sportitalia contro il Cisternino

Edgar Bertoni, doppietta contro il Kaos

Alle 18.30 in tv la trasferta contro la matricola pugliese, Bertoni: “Umiltà e pochi errori per vincere”

Nella tana della matricola terribile. Domani pomeriggio, alle 18.30, con diretta tv su Sportitalia, l’AcquaeSapone Unigross scende in campo a Martinafranca contro la Block Stem Cisternino, neopromossa pugliese in grado di incamerare in due giornate 4 punti vincendo a Pescara e fermando il Napoli in casa.

La squadra di Basile gioca per la seconda volta consecutiva nel suo palazzetto e punta sull’entusiasmo dell’ambiente per mettere alle corde i nerazzurri.

La squadra di Ricci, trovata la prima vittoria della stagione mettendo sotto una delle grandi del campionato, il Kaos Reggio Emilia, si mette in viaggio con un bagaglio pieno di ambizioni e consapevolezze.

Coach Ricci finalmente al lavoro con una settimana-tipo, senza prestiti alle nazionali e senza assenti. Squadra in buone condizioni, con il solo Mammarella ancora fermo ai box in attesa dell’ok dello staff medico per tornare in gruppo.

Manco a dirlo, uno dei più attesi domani al PalaWoytila sarà Edgar Bertoni, che sabato scorso ha trovato i primi gol (due) con la maglia nerazzurra. “Sabato scorso contro il Kaos abbiamo migliorato l’approccio alla gara, peccato solo per aver pensato un po’ troppo presto che fosse finita e aver dato loro la possibilità di segnare nel finale. Il Cisternino? Finora ha dimostrato il suo valore, noi dovremo andare a giocarcela con l’umiltà di sempre, abbiamo lavorato bene in settimana e ora dobbiamo evitare di commettere errori se vogliamo conquistare altri tre punti, anche sul quel campo in cui, lo sappiamo, non è facile per nessuno”.

Arbitri: Nicola Maria Manzione (Salerno), Salvatore Minichini (Ercolano), Raffaele Ricci (Foggia), crono Antonella Maglietta (Bari).

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal

Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.