Giovanissimi, domenica ultima giornata: serve una vittoria per il titolo… o per lo spareggio

Il tecnico dei Giovanissimi dell'AcquaeSapone Unigross, Gonzalo Santangelo

I baby nerazzurri di Santangelo primi a pari punti con il Celano: “Siamo cresciuti, ora la ciliegina”

Dopo aver festeggiato con l’Under 19, che domenica debutta nei play-off scudetto contro il Latina (ore 15, andata al Palacastagna di Città sant’Angelo) dopo aver vinto il girone H, e con gli Allievi, campioni d’Abruzzo e in attesa di conoscere l’avversaria marchigiana del play-off che porta alla Final Eight, l’AcquaeSapone Unigross incrocia le dita e aspetta l’ultimo turno del campionato regionale Giovanissimi, in programma domenica.

I baby nerazzurri di mister Santangelo sono primi in classifica con 19 punti (6 vittorie, 1 pareggio, 2 sconfitte), a pari punti con il Celano, ad una giornata dalla conclusione. Ora sono attesi dall’ultimo atto casalingo contro la Es Chieti, mentre i marsicani giocheranno in casa contro i Red Devils. Ovvio che se una delle due vince e l’altra pareggia o perde, il titolo si assegnerà già domenica. Se entrambe dovessero vincere, però, ci vorrebbe uno spareggio: nel caso dovesse servire, già prevista in calendario la sfida secca supplementare per il prossimo 1° maggio in campo neutro.

“Da settembre abbiamo messo sempre al primo posto la crescita dei nostri ragazzi – dice il tecnico italo argentino Gonzalo Santangelo, ex portiere – . Per fortuna sono cresciuti tutti in modo esponenziale in questi mesi, ognuno con i propri tempi e le proprie difficoltà. Devo ringraziare anche la mia collaboratrice Maria Rita D’Anteo per il grande supporto dato a me e ai ragazzi. In più, sono arrivate anche delle vittorie, frutto proprio di questo lavoro fatto per tutto l’anno. Adesso speriamo di chiudere al meglio, ma per noi dello staff e per tutti i ragazzi essere a questo punto ad un turno dalla fine è già una vittoria. Il lavoro sta pagando e l’obiettivo primario, la crescita dei ragazzi, è stato raggiunto. Ora sarebbe bellissimo poter mettere la classica ciliegina sulla torta e vincere questo campionato…”.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.