Venerdì al PalaSantaFilomena di Chieti la prima semifinale contro la Luparense

Jonas esulta dopo il gol in gara-2 dei quarti

Jonas esulta dopo il gol in gara-2 dei quarti

Fischio d’inizio alle 20, Jonas chiama i tifosi: “Veneti favoriti, fondamentale la spinta dell’ambiente”

Due gol contro la Cogianco con la sua solita freddezza. Prima dal dischetto del rigore (gara-2), poi su tiro libero (gara-3). Jonas Pinto ha fatto esplodere il PalaSantaFilomena di Chieti con la sua precisione. E l’AcquaeSapone Unigross è in semifinale per proseguire la sua avventura nei play-off (sarà la quinta volta consecutiva per il club tra le prime quattro d’Italia). Venerdì sera a Chieti arriverà la Luparense.

Il numero 20 di Blumenau fa il punto dopo la serie dei quarti contro la Cogianco: “Sono state tre partite molto tirate, molto difficili, con una spesa fisica grande da parte della squadra – dice Jonas – . Abbiamo giocato bene, ma con un atteggiamento diverso delle due gare in casa rispetto all’andata a Genzano. La Cogianco gioca un bellissimo calcio a cinque, facciamo i complimenti a loro perché sono state tre partite davvero belle da vedere. Ancora i miei complimenti ai ragazzi della Cogianco e al loro allenatore. Abbiamo sbagliato quello che non si doveva sbagliare nella prima, ma già nella seconda abbiamo avuto l’atteggiamento giusto. La bella, poi, è stata una partita nervosa. Ci può stare in sfide del genere, che decidono una stagione. Ma l’abbiamo portata a casa, passando dallo 0-2 al 3-2: è stato importante per la squadra aver fatto un’impresa del genere”.

Adesso si passa al turno successivo, si alza il livello dello scontro sul piano tecnico e fisico: “Parlando delle semifinali, la Luparense è una grandissima squadra. Lo ha dimostrato per tutto l’anno. E’ la squadra più in forma del momento, quella che gioca meglio. Loro sono i favoriti. Noi dovremo correre tanto e lottare tanto per fare risultato venerdì. Sarà una partita importantissima, e lo sappiamo. Ripeto: loro sono favoriti, poi magari il campo dirà qualcosa di diverso. Oggi è quella che sta meglio”.

Jonas, con mister Ricci e i suoi compagni sono al lavoro su ogni minimo dettaglio per queste tiratissime sfide ai Lupi di Marin: “Dovremo prepararci bene in settimana per portare a casa gara-1. Con l’atteggiamento delle ultime due partite, possiamo farcela, ma sappiamo che sarà difficilissimo. Di sicuro saranno belle partite, perché loro giocano molto e anche a noi piace giocare. Speriamo di stare bene tutti, recuperare gli acciaccati ed essere al completo. E avere, venerdì, un PalaSantaFilomena pieno e con la passione delle ultime due partite. E’ stato troppo bello giocare in un ambiente così”.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal
Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.