Il ritorno di “China” Calderolli chiude il mercato. Per ora…

Calderolli in azione nelle Final Eight 2014 vinte dai nerazzurri

Il laterale per due stagioni in nerazzurro dal 2013 al 2015: “Contento di essere di nuovo qui”

La società AcquaeSapone Unigross Futsal comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del giocatore Fabricio Calderolli, 31 anni, italobrasiliano nato a Concordia il 2 gennaio 1986.

Per “China” Calderolli, nella passata stagione al Real Rieti, si tratta di un ritorno in nerazzurro: il laterale ha vestito la maglia nerazzurra per due stagioni, dal 2013 al 2015, vincendo con il club della famiglia Barbarossa sia la Coppa Italia che la Supercoppa italiana. Giocatore voluto fortemente dall’allenatore Antonio Ricci che lo conosce dai tempi di Montesilvano, quando Calderolli vinse scudetto e Uefa Futsal Cup con la squadra di Colini.

L’operazione è stata ratificata anche grazie alla preziosa collaborazione dell’agenzia Penta di Vincenzo Portelli, che rappresenta il giocatore e ha contribuito a riportarlo in nerazzurro per la prossima stagione.

“Sono molto contento di poter tornare all’AcquaeSapone Futsal e di tornare a far parte di questo gruppo e di una società tanto ambiziosa. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova stagione. Torno con l’intenzione di provare a vincere – ha detto Calderolli al momento delle firme – , sicuramente lavorando duro arriveremo ai nostri obiettivi. Ringrazio il mister Ricci e la famiglia Barbarossa che mi hanno voluto in questo prgetto. E ringrazio anche il mio procuratore, il direttore D’Egidio. Spero di ripagare la fiducia di tutti sul campo, dando il meglio di me in una squadra importante e con tanti campioni. Riprendiamo un lavoro interrotto due anni fa e torniamo a lottare insieme per ogni obiettivo disponibile”.

Orlando D'Angelo
Addetto stampa e responsabile della comunicazione - Acqua e Sapone Futsal

Raccontare lo sport, dal campo o da dietro le quinte, in A o nei dilettanti, nei grandi stadi o nei palazzetti, in Italia o in qualsiasi altra parte del mondo. Ovunque rotoli un pallone, regalando emozioni, l’obiettivo è sempre lo stesso: raccontare. Dal 1997 sulle pagine de Il Messaggero, successivamente anche sul Guerin Sportivo, sul Corriere dello Sport e, dal 2009, sulla Gazzetta dello sport. Dal 2010 lavora anche nel futsal: la prima stagione in A2 con l’Adriatica Pescara, dal 2011 è il responsabile della comunicazione dell’AcquaeSapone Unigross Futsal. Con la stessa mission: raccontare lo sport a chi lo ama.